FAQ

Cos’è la stampa 3D?

Che cos'è la produzione additiva o la stampa 3D?

Da un punto di vista tecnico l’Additive Manufacturing, vale a dire la produzione additiva o generativa, comprende diversi processi che permettono di realizzare componenti direttamente a partire dai dati 3D. Nella pratica l’Additive Manufacturing è una vera e propria rivoluzione:

  1. Offre la massima libertà
    I diversi processi permettono di creare prodotti che prima erano impossibili o molto difficili da realizzare. In particolare quando ci si trova di fronte alla necessità di implementare complesse strutture interne, i processi di produzione additiva si rivelano di gran lunga superiori rispetto alle altre tecnologie. Lo stesso vale anche per le leghe: Grazie all’Additive Manufacturing oggi è possibile legare tra loro materiali metallici, superando così i limiti imposti dai processi tradizionali. 
  2. Favorisce l’innovazione
    Già ora molti oggetti che utilizziamo tutti i giorni sono realizzabili solo mediante l’Additive Manufacturing. Ogni giorno vengono introdotti sul mercato nuovi materiali, e PROTIQ ha offerto il suo primo contributo con il rame a elevata conduttività. Con nuovi materiali e processi, anche in futuro sarà possibile realizzare oggetti e rendere accessibili campi di applicazione oggi neppure immaginabili.
  3. Riduce i processi di produzione e logistici
    Con i processi di produzione generativa si riduce sensibilmente l’intervallo temporale tra lo sviluppo e il primo utilizzo di un prodotto. Il motivo è da ricercarsi nell’eliminazione di diverse fasi di produzione: Ciò che una volta veniva prodotto con processi laboriosi che prevedevano la realizzazione, in parte con impianti diversi, di elementi che venivano poi montati per creare il componente, viene ora prodotto, nel migliore dei casi, in una singola fase di lavorazione. E con una sola macchina.

I video relativi ai nostri quattro processi di produzione mostrano in dettaglio come avviene un processo di Additive Manufacturing.

Come introduzione all’Additive Manufacturing offriamo attività di formazione sia di base che di specializzazione, realizzate su misura in base alle singole esigenze.

Produzione 3D

Quali processi utilizzate per la produzione?

Utilizziamo di base quattro processi per la produzione:

  • Sinterizzazione laser
  • Stereolitografia
  • PolyJet/MultiJet
  • Fusione laser selettiva per metalli

Maggiori informazioni sui processi di stampa 3D utilizzati su PROTIQ Marketplace sono disponibili qui.

Ci sono restrizioni sulle dimensioni degli oggetti da stampare?

Sì, ci sono delle limitazioni. Le dimensioni realizzabili dipendono dal processo utilizzato. PROTIQ verifica i dati in modo automatico. Verrai avvisato qualora l’oggetto risultasse troppo piccolo o troppo grande per il processo. In questo caso avrai la possibilità di modificare sia le dimensioni dell’oggetto che il processo o il materiale.

Che cos'è l'effetto scala?

L’Additive Manufacturing prevede di norma la realizzazione strato su strato. A seconda della risoluzione dell’impianto, dello spessore degli strati e della direzione di sovrapposizione degli strati si può produrre un effetto che ricorda i gradini delle scale:

C'è un limite al numero di pezzi?

Non c’è alcuna limitazione per quanto riguarda il numero di pezzi ordinabili.

Quanto deve essere spesso un oggetto per essere solido?

Quanto possa essere sottile o quanto debba essere spessa la parete di un oggetto 3D dipende dal materiale e dal processo utilizzati e viene verificato automaticamente da PROTIQ Marketplace. Verrai avvisato qualora un oggetto non dovesse risultare stampabile. A questo punto potrai decidere se stampare comunque l’oggetto con le attuali specifiche.

Quali tipi di oggetti avete stampato finora? Ci sono esempi del suo lavoro?

Il team di PROTIQ Marketplace lavora da molti anni sia per le diverse divisioni del gruppo Phoenix Contact che per altre aziende. Saremo lieti di presentarti oggetti esemplificativi nell’ambito di un colloquio personale.

Posso far produrre elementi mobili?

Sì. A seconda del livello di complessità realizziamo componenti 3D mobili in un solo processo di stampa. Qualora questo non fosse possibile per ragioni legate alle dimensioni o ad altri fattori, saremo lieti di offrirti il nostro servizio di costruzione di modelli o la nostra consulenza professionale.

Posso produrre componenti per la produzione in serie?

Sì. Il prerequisito è che i materiali da te scelti soddisfino le tue  esigenze.

Che aspetto ha il vostro controllo qualità?

Prima della produzione, PROTIQ Marketplace esegue un controllo automatico della qualità dei dati. Il nostro collaudato software di test è in grado di eseguire autonomamente piccole riparazioni. In caso di riparazioni più importanti, verrai informato delle modifiche apportate e potrai dare il tuo consenso alla produzione prima della realizzazione del tuo oggetto. Dopo la produzione, tutti gli oggetti vengono sottoposti a un controllo di qualità. Inoltre la precisione degli impianti viene assicurata mediante regolari controlli di qualità.

Si stampa solo o si affinano anche i risultati?

Oltre alla stampa, su PROTIQ Marketplace offriamo anche i seguenti processi di finitura:

  • Irradiazione
  • Levigatura
  • Lucidatura
  • Fresatura
  • Verniciatura (tonalità RAL)
  • Immersione (infiltrazione)

Maggiori informazioni sono disponibili qui.

Materiale 3D/composizione

Che materiale offrite?

La nostra offerta comprende i seguenti materiali:


Metallo:

  • Acciaio per utensili (MS1 - 1.2709)
  • Acciaio inossidabile (PH1 - 1.4540)
  • Acciaio inossidabile (1.4542)
  • Acciaio inossidabile (1.4404)
  • Alluminio (AlSi9Cu3)
  • Alluminio (AlSi10Mg)
  • Inconel (IN625)
  • Inconel (IN718)
  • Cromo-cobalto (CoCrW)
  • Rame (rame RS)
  • Rame (CuNi2SiCr)

Plastica per la sinterizzazione laser selettiva:  

  • PA11 (PA1101)
  • PA12 (PA2200)
  • PA12 - caricata con sfere vetro (PA3200GF)
  • PA12 - caricata con alluminio (Alumide)
  • PA12 - colore naturale (PrimePart PLUS 2221)
  • PA12 - protezione antincendio (PA2241 FR)
  • TPU (TPU X92A-1)
  • PEK (PEEK HP3)

Plastica per il PolyJet/MultiJet Modeling:

  • VeroClear
  • VeroWhite+
  • Digital ABS
  • DM 9840
  • DM 9850
  • DM 9860
  • DM 9870
  • DM 9885
  • DM 9895
  • TangoBlack+

Plastica per la stereolitografia:    

  • VisiJet Tough
  • VisiJet Clear
  • VisiJet HiTemp

Ceramica:

  • Ossido di alluminio (Al2O3)
  • Ossido di zirconio (ZRO2)
  • Fosfato tricalcico (TCP)

Ulteriori informazioni sui nostri materiali sono disponibili qui.

Quale distanza minima devo avere tra le parti in movimento per poterle spostare?

Questo dipende dalla geometria dell’oggetto: di norma una distanza di 0,8 mm è sufficiente. In punti piccoli e di facile accesso in alcuni casi è possibile adottare una distanza anche di 0,6 mm.

Posso produrre componenti con materiali diversi o componenti multimateriali?

Sì. Per la realizzazione di componenti multimateriale il team PROTIQ combina diversi materiali ed è così in grado di vincere le sfide più complesse. È possibile configurare in modo personalizzato la durezza dei tuoi oggetti, da una consistenza elastica e gommosa fino a dura. Grazie a questa tecnologia, i componenti multimateriale possono avere caratteristiche diversificate ed essere comunque realizzati mediante un processo di stampa.

Programmi 3D

Che cos'è un programma CAD?

Per Computer Aided Design (abbreviato: CAD) si intende la progettazione o modellazione computerizzata. Si definiscono CAD tutti i programmi che permettono la realizzazione di modelli digitali in 2D o in 3D. La modellazione nei programmi CAD ottimizza l’intero processo di sviluppo di un prodotto: già prima della realizzazione di un prototipo è possibile eseguire simulazioni e calcoli che permettono di valutare il comportamento del componente in condizioni realistiche. I miglioramenti e le modifiche possono essere applicati sul modello 3D senza ulteriori sprechi di tempo, per poi essere implementati, grazie alla documentazione esauriente, anche nelle successive fasi di sviluppo. I fornitori di software sviluppano spesso programmi o estensioni dedicati ai diversi settori, in modo da soddisfare le specifiche esigenze in termini di progettazione e documentazione.

Quale programma di stampa 3D è adatto ai principianti?

Per chi si affaccia per la prima volta alla stampa 3D, sono disponibili diversi programmi che non dispongono di funzioni complicate e si concentrano sul modellamento dell’oggetto 3D. Molti di questi programmi facili da usare per i principianti si basano su un approccio modulare, che permette un utilizzo particolarmente intuitivo. Per prima cosa viene scelta una forma di base, ad esempio una sfera o un parallelepipedo. Su ulteriori livelli vengono aggiunti sempre più dettagli all’oggetto. Uno dei programmi gratuiti preferiti che funziona sulla base di questo principio è Sculptris dello sviluppatore software Pixologic. Un’altra soluzione interessante per i principianti della stampa 3D è SculptGL, un’applicazione basata su browser che permette di realizzare modelli 3D con l’ausilio di strumenti semplici controllati mediante il mouse o una penna touch.

Creare un file 3D

Come faccio a creare un file adatto per poter stampare su PROTIQ?

In linea di principio i partner di PROTIQ Marketplace possono lavorare con tutti i comuni formati file 3D. Ciò significa che è possibile utilizzare il proprio programma preferito per la creazione dei file 3D. Naturalmente stampiamo anche file non realizzati dal cliente, ad esempio file disponibili gratuitamente e pubblicati sotto licenza Creative Commons o file acquistabili. Di seguito i formati file elaborabili da PROTIQ:

STL, OBJ, 3DM, 3DS, ACIS, VRML, ZPR, PLY, DXF, AMF, Sketch-Up, CATIA V4, CATIA V5, IGES, VDA, ProE, UG/ Parasolid, STEP, ACIS SAT, Solidworks, JT, VDA, FBX, Collada

Per questi formati file calcoliamo immediatamente un prezzo online. Su richiesta è possibile elaborare anche altri formati.

Come faccio a creare un file adatto per poter stampare su PROTIQ?

Nella realizzazione dei file STL prestare attenzione alle seguenti informazioni per quanto riguarda le sfaccettature: è possibile indicare la distanza massima dei triangoli dal profilo nominale così come l’angolo massimo rispetto al profilo nominale. La distanza massima deve essere pari a 0,01 mm, e l’angolo massimo pari a 5°.

Inoltre nei file STL ripariamo i seguenti dati automaticamente:

  • Densità del materiale
    Tutte le superfici del componente devono costituire un volume chiuso e senza fori superficiali. In caso contrario PROTIQ provvederà a effettuare una riparazione automatica.
  • Normale invertita
    Nei file STL la superficie è definita mediante triangoli. I triangoli possiedono un vettore che definisce se il lato rappresentato è interno o esterno. Quando questi vettori o normali sono ruotati, non è possibile determinare in modo univoco dove si debba procedere alla stampa del materiale. Anche questo viene corretto automaticamente da PROTIQ Marketplace.

Mi offrite anche voi un aiuto per la creazione di un file adatto?

In una parola: sì. I nostri team vantano un’esperienza pluriennale nell’intero settore dell’Additive Manufacturing e sono in grado di assistere i clienti in modo esaustivo in relazione ai diversi aspetti della stampa 3D e del Reverse Engineering. Contattaci, saremo lieti di aiutarti.

Quali formati di file possono essere elaborati da PROTIQ Marketplace?

Per questi formati viene calcolato immediatamente un prezzo online:

STL, OBJ, 3DM, 3DS, ACIS, VRML, ZPR, PLY, DXF, AMF, Sketch-Up, CATIA V4, CATIA V5, IGES, VDA, ProE, UG/ Parasolid, STEP, ACIS SAT, Solidworks, JT, VDA, FBX, Collada

Su richiesta è possibile elaborare anche altri formati.

C'è una dimensione massima per caricare i file?

Il file non deve avere dimensioni superiori a 50 MB. Per file di dimensioni superiori saremo lieti di mettere a disposizione, su richiesta, un server FTP sicuro.

Wie lassen sich verschiedene Dateiformate konvertieren, damit sie für den PROTIQ Marketplace nutzbar werden?

La soluzione migliore è esportare il file in un formato che ci sia possibile elaborare. Se non fosse possibile, è possibile utilizzare un convertitore. Sono disponibili alcuni programmi gratuiti che svolgono questa funzione.

Posso caricare assiemi?

Sì. È sufficiente fornirci tutti i dati CAD necessari.

Servizi 3D

Il vostro sito web è "ottimizzato per le esigenze industriali". Cosa significa?

Tutte le funzioni di PROTIQ Marketplace, dalla configurazione al pagamento, sono state sviluppate sulla base della nostra esperienza pluriennale con clienti operanti in ambito industriale. Nel tuo account ad esempio è possibile salvare più carrelli come progetti. Inoltre, per poter lavorare agevolmente in team, è possibile creare più utenti con diversi diritti (ordinare, creare carrelli, aggiungere al carrello, cancellare elementi dal carrello).

Per quanto riguarda la configurazione, un elemento di semplificazione del lavoro è rappresentato dalla possibilità, tra le altre, di caricare con la massima comodità gruppi costruttivi. Una vasta gamma di modalità di pagamento completa i nostri servizi per i clienti commerciali. Inoltre l’hosting dei tuoi dati avviene sui nostri server interni al fine di garantire la massima sicurezza.

Come posso contattarvi?

Puoi contattare il team di assistenza di PROTIQ Marketplace in qualunque momento! Puoi chiamarci, scriverci un’e-mail o farti richiamare da noi in tutta comodità.

Ordine/spedizione

Quanto velocemente spedite? Quando posso aspettarmi il mio oggetto 3D?

Per gli ordini all’interno della Germania si riceve di norma l’oggetto 3D da uno a due giorni lavorativi dal suo completamento. Naturalmente è anche possibile utilizzare il nostro servizio di spedizione con corriere espresso. In casi eccezionali i tempi di consegna possono essere compresi tra 2 e 10 giorni lavorativi.  Qui sono disponibili maggiori informazioni sulle nostre condizioni di spedizione.

Quali metodi di pagamento accettate?

Accettiamo come modalità di pagamento:

  • Addebito
  • Pagamento anticipato
  • Pagamento contro fattura
  • Carta di credito
  • PayPal

Storia della stampa 3D

Stampa 3D nel 1981

Charles W. Hull, fondatore e presidente di 3D-Systems Inc., inventa la stereolitografia.

Stampa 3D nel 1983

Viene avviato il primo impianto sperimentale di stereolitografia.

Stampa 3D nel 1985

È disponibile il primo programma di progettazione 3D.

Stampa 3D nel 1986

Viene registrato il brevetto per il primo impianto di stereolitografia.

Stampa 3D nel 1987

Charles Deckard, Università del Texas, pubblica i principi della sinterizzazione laser.

Stampa 3D nel 1988

Per la prima volta è disponibile per l’acquisto un impianto di stereolitografia.

Stampa 3D nel 1988

L’americano S. Scott Crump e sua moglie Lisa inventano il Fused Deposition Modeling.

Stampa 3D nel 1991

Il primo impianto di Fused Deposition Modeling è sul mercato.

Stampa 3D nel 1992

La start-up americana DTM produce il primo impianto di sinterizzazione Selective Laser commercializzato.

Stampa 3D nel 1997

La Chalmers University of Technology di Göteborg registra il brevetto per la fusione selettiva mediante fascio elettronico.

Stampa 3D nel 2000

L’azienda Objet, oggi stratasys, introduce la tecnologia Polyjet.

Stampa 3D nel 2002

L’azienda tedesca Concept Laser acquista la prima macchina Laser-Cusing. In seguito di diffonde la denominazione Selective Laser Melting.

Stampa 3D nel 2009

Il produttore EOS di Krailling in Alta Baviera consegna il primo impianto per la lavorazione di polietere etere chetone, PEEK HP3.

Stampa 3D nel 2010

Le stampanti Fused Deposition Modeling per un utilizzo domestico vengono commercializzate per la prima volta. Il team PROTIQ inizia l’attività di produzione additiva per il gruppo Phoenix Contact.

Stampa 3D nel 2016

PROTIQ dà vita al proprio portale per la stampa 3D con funzione di upload. L’esperienza e le competenze pratiche rendono PROTIQ di particolare interesse per i clienti B2B.

Stampa 3D nel 2017

PROTIQ fa un grande passo verso il futuro: partendo dall’e-shop per la fornitura di stampa 3D diventa un vero e proprio mercato online.

I tuoi file 3D sono già pronti?

In questo caso è sufficiente caricarli. Tutti i file vengono controllati automaticamente e ottimizzati per la stampa.


Hai delle domande?

Saremo lieti di offrirti una consulenza personalizzata per il tuo progetto 3D.

Le tue impostazioni cookie
Qui è disponibile un fantastico testo di descrizione. Continuando a navigare senza salvare alcuna impostazione, si accettano le impostazioni standard. Ulteriori informazioni
Nome Descrizione tempo di conservazione
In this cookie we save your cookie preferences 1 month
This cookie is used to reference the basket-contents (for logged-in users in conjunction with the "sid"-cookie) 1 month
Saves Topology Settings 1 month
Contains the shop session ID. Your shopping cart content is saved via the session ID. The session ID also links her login status (and her user account in the logged-in state) 1 year
Current Shop Currency 1 month
Current Shop Session Id 1 month
current shop language 1 month
Nome Descrizione tempo di conservazione
They are identified by Google using this unique identifier 2 years
Matomo Stats of the current Session 30 min.
All around Livezilla statistics 100 days
GoogleAnalytics Cookies of the current Session max. 2 days
Nome Descrizione tempo di conservazione
Utilizzato da Google AdWords per coinvolgere nuovamente i visitatori che probabilmente si convertiranno in clienti in base al comportamento online del visitatore attraverso i siti web.